Quali sono le migliori verdure da fare in pastella per il cenone di Natale, ecco la ricetta! - RecipeSprint.it

2021-12-13 08:54:36 By : Ms. Aimee Chang

Una pastella semplice ma di grande effetto e verdure di stagione: ecco il miglior antipasto per il cenone di Natale, pratico e gustoso

Perfette per il cenone di Natale, ma anche per il resto dell'anno, le verdure fritte in pastella sono anche facili da preparare. Abbiamo scelto una ricetta senza acqua fredda e senza birra, solo con uova, latte e farina per preservare tutto il gusto della materia prima. E ci siamo concentrati sulle verdure di stagione (le melanzane ormai si trovano anche d'inverno) che possono cambiare secondo i vostri gusti in vari periodi dell'anno.

Potrebbe piacerti Merluzzo fritto croccante e dorato | Non hai bisogno di pastella per farlo!

Ingredienti: Per la pastella 3 uova 220 g farina 00 300 ml latte sale qb Verdure 4 zucchine 3 patate piccole 100 g cimette di broccoli 2 melanzane 200 g cavolfiore sale qb 1 l olio di semi per friggere

Se vi avanzano delle verdure in pastella, conservatele per un massimo di due giorni in frigorifero in un contenitore ermetico. Potete scaldarli in forno o nel microonde.

Iniziate con la pastella che è sicuramente facile da preparare ma che merita qualche attenzione. Dividete gli albumi dai tuorli e poi versate questi ultimi in una ciotola capiente. Sbatteteli con una frusta a mano dopo aver aggiunto un pizzico di sale e poi aggiungete gradualmente il latte, ancora freddo di frigo, continuando a sbattere. Quando il latte sarà ben amalgamato, aggiungete la farina, già setacciata, una manciata alla volta. Questo è il trucco per evitare la formazione di grumi, non molto belli da vedere ma anche da masticare dopo la cottura.

In un'altra ciotola montate a neve ben ferma gli albumi con le fruste elettriche e quando avranno raggiunto una consistenza soda e compatta aggiungeteli al resto del composto. Fatelo usando un cucchiaio di legno o meglio ancora una spatola, con movimenti lenti ma decisi dall'alto verso il basso incorporando aria nella vostra pastella. Quando tutto sarà ben amalgamato, la vostra pastella sarà pronta. Lasciare da parte e pulire le verdure.

Prendete le zucchine e le melanzane, lavatele, mondatele e tagliatele a bastoncini cercando di farle della stessa grandezza. Fate lo stesso lavoro anche con le patate, sbucciandole e tagliandole sempre a fiammiferi, dello spessore che preferite. Ricorda che più sono sottili, prima cuociono, ma se sono troppo sottili rischiano di rompersi durante la cottura. Quindi ricavare le cimette dai broccoli e dal cavolfiore. Quando avrete tutte le verdure pronte, mettetele a bollire per qualche minuto in acqua bollente salata, poi scolatele con una schiumarola e passate alla seconda fase.

Tamponare le verdure con carta assorbente da cucina per eliminare l'acqua assorbita durante la cottura e poi tuffarle nella pastella, facendo attenzione a non romperle. Quando saranno stati tutti velati dalla pastella, prendete una padella o tegame bassa e larga e portate a temperatura (almeno 170°) l'olio di semi. A quel punto friggete poco alla volta le vostre verdure pastellate, per non far abbassare la temperatura dell'olio.

ti piace anche: Broccoli fritti in pastella al latte, ancora più croccanti | Contorno croccante

Una volta dorati da tutti i lati, tirateli su con una schiumarola e proseguite così fino a cottura, adagiandoli su una teglia già ricoperta di carta da cucina o carta per fritti. Solo quando saranno tutte fritte passate alla salatura, altrimenti rischiate che siano ammoscino. Servite caldo e buon appetito.

Per rimanere sempre aggiornato su novità, ricette e molto altro, continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se vuoi dare uno sguardo a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.