Mozzarelline fritte, per un aperitivo fantastico e sempre gradito - RicettaSprint.it

2022-06-10 20:02:30 By : Mr. Jason Huang

Quando abbiamo bisogno di un aperitivo goloso e pronto in pochi minuti, le mozzarelline fritte sono tutto quello che ci serve

Preparare le mozzarelline fritte è una soluzione molto pratica, veloce ed economica per un aperitivo o un buffet in compagnia. Ma anche per un antipasto goloso che possiamo preparare davvero in pochissimo tempo.

Il segreto è nella panatura, classica ma arricchita con un’erba aromatica che aiuterà le mozzarelline ad esprimere il loro massimo dopo la frittura.

Per un risultato ancora più rustico e sempre buono, al posto del pangrattato classico comprato al supermercato possiamo tritare del pane secco con il mixer.

Ingredienti: 700 g di mozzarelle in bocconcini 3 uova 100 g di farina 0 100 g di pangrattato foglie di maggiorana sale q.b. 1 l olio di semi

Quando prepariamo un fritto, tutto quello che ci serve è impanare un alimento asciutto, senza liquidi. Dovrà essere così anche per queste mozzarelline fritte, indipendentemente dal fatto che usiamo i bocconcini tipo ciliegine oppure delle mozzarelle intere tagliate poi a pezzetti. Tutto quello che dobbiamo fare quindi è mettere la mozzarella a sgocciolare in uno scolapasta e poi strizziamole all’interno di fogli di carta assorbente in modo che perdano il liquido in eccesso. Solo così saremo sicuri che non si apriranno in cottura e non si staccheranno dalla panatura.

Potrebbe piacerti: Cordon bleu di melanzane filanti di Daniele Persegani | È sempre mezzogiorno

Poi prepariamo quello che ci serve per impanare. In un piatto piano versiamo la farina e in un altro il pangrattato. In un terzo piatto, ma fondo, sbattiamo le uova intere con un pizzico generoso di sale fino.

Riprendiamo i bocconcini di mozzarella e passiamoli prima nella farina, poi nelle uova e infine ne pangrattato, aromatizzato con delle foglioline di maggiorana tritate finemente. Per dare maggiore consistenza alla panatura, ripassiamole nelle uova e di nuovo nel pangrattato. Fondamentale è che la panatura aderisca bene su tutta la superficie. Poi prendiamo una padella, oppure un tegame basso, e riempiamoli con dell’olio di semi (mais o arachidi). Facciamolo scaldare bene portandolo ad almeno 170° e quando arriva alla temperatura giusta cominciamo ad inserire le mozzarelline, tre o al massimo quattro per volta in modo da non far raffreddare l’olio.

Potrebbe piacerti: Mozzarella di bufala i migliori caseifici Italiani dove trovarli | Classifica

Dovrebbero bastare un paio di minuti per lato, girandole una volta sola senza rovinarle. Tiriamole su con un mestolo forato e appoggiamo le mozzarelline fritte su un piatto coperto con della carta assorbente da cucina o carta per fritti. Temiamole in caldo e portiamole subito a tavola per non perdere l’effetto crunchy. Spariranno in un attimo.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.