Limone: piantalo così per risultati eccezionali. Dove vuoi quando vuoi

2022-08-19 23:45:59 By : Ms. Angela lin

Come piantare un limone in casa e riuscire a farlo germogliare in pochissimo tempo: ecco tutti i passaggi per una coltivazione da esperti.

Ampiamente utilizzato in cucina per insaporire i piatti, cucinare e rendere ogni preparazione dal sapore più fresco e gustoso, il limone è uno degli agrumi più utilizzati. Averlo sempre in casa è necessario per chi si diletta ai fornelli ma anche per le pulizie domestiche. Ma come coltivarlo e riuscire a farlo germogliare in poco tempo?

Se vivete in un appartamento piccolo o il vostro terrazzo non può ospitare innumerevoli piante, non c’è problema. Oggi vi spiegheremo come coltivare l’agrume per eccellenza facendo ricorso solo ed esclusivamente ad una tazza o un contenitore. La piantina sarà sicuramente più piccola ma non meno eccezionale. Di seguito tutto l’occorrente ed il procedimento.

Come in ogni ricetta che si rispetti, la prima cosa da fare è prendere appunti sugli ingredienti necessari. Per coltivare l’agrume vi servirà appunto un frutto giallo, della carta assorbente, una pinzetta delle sopracciglia, del terriccio, dei sacchetti di plastica ed, infine, una tazza o un contenitore con coperchio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tutte le sere acqua e limone prima di dormire. La prescrizione naturale che ti farà bene

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> I segreti del limone: l’agrume miracoloso è il tuo fedele alleato. Non puoi farne a meno

A questo punto non dovrete far altro che attendere all’incirca 30 giorni prima di riaprire la busta. Successivamente potrete bagnare nuovamente il terreno e seguire tali indicazioni finché le foglie non cresceranno. Con un pò di pazienza ed i passaggi giusti, tutto fiorirà presto.