Le migliori idee, ricette e ispirazioni per il menù di Natale completo per la tavola delle feste - AlphabetCity

2021-12-13 08:57:57 By : Mr. Huawang Zhou

Qualunque cosa ci riservi il prossimo futuro, c'è almeno una certezza: il Natale arriverà di sicuro e, a parte i regali, la parte più divertente è quella culinaria. E se stai ancora trascorrendo del tempo in un piccolo ambiente, perché non rendere questo Natale ancora più speciale, con un menu assolutamente favoloso, gustoso e molto instagrammabile.

Un po' di melograno, lime appena spremuto, mmm… una rivisitazione stagionale del classico abbinamento gin e spumante, soprattutto per Natale.

INGREDIENTE: Gin + Succo di lime + Sciroppo di melograno + Spumante

PREPARAZIONI: Nello shaker pieno di ghiaccio, mescolare 60 ml di gin, 20 ml di succo di limone appena spremuto e 15 ml di sciroppo di melograno. Mettere il composto* in bicchieri alti e versarvi sopra altri 60 ml di spumante. Guarnire con scorza di lime.

* Le quantità indicate sono per una porzione.

Da spendere da soli, in coppia o con la famiglia allargata, questo piatto sarà il protagonista della tavola di Natale. Riceverai anche complimenti da te stesso.

Preriscaldate il forno a 180°C. Quindi mettete la padella sul fuoco, fate rosolare il prosciutto nell'olio per 3 minuti e poi tiratelo fuori su carta assorbente per far assorbire l'olio in eccesso, quindi fate rosolare i funghi, le cipolle, l'aglio, il sale e il pepe. e friggere fino a quando il succo non si esaurisce. Friggere i pezzi di pollo con la pelle rivolta verso il basso in una pentola capiente, aggiungere il composto indurito e il brodo di pollo, quindi cospargere di farina e mescolare per un minuto. Coprite con vino, senape e spezie (tenete metà del dragoncello da cospargere alla fine) e fate sobbollire per altri 10 minuti. Quindi versare il tutto in una ciotola di ceramica con coperchio, aggiungere il prosciutto e mettere il tutto in forno (sulla griglia centrale) per un'ora e mezza. Al momento di servire, togliere il timo e le foglie di alloro.

Preriscaldate il forno a 200°C. In una ciotola capiente mettete le fette di patate, l'olio d'oliva, il peperoncino e 1/2 cucchiaino di sale, più il pepe. Tagliate a metà per il lungo il baccello di vaniglia e grattugiate i semi, quindi adagiate la pasta sulle patate. Mescolare bene le patate per ricoprirle con le spezie, quindi trasferirle su carta da forno e lasciarle in forno finché le patate non saranno croccanti, per 25-30 minuti.

Scompaiono rapidamente una volta posizionati sulla tavola di Natale, quindi non ha senso dedicare troppo tempo a preparare piatti sofisticati. Usa la cippatrice per fare un pupazzo di neve con i formaggi, che sarà gustato a tuo piacimento.

Riempi lo spazio intorno al pupazzo di neve con snack: mini peperoni (puoi riempirli con crema di formaggio), noci e pistacchi, olive, fichi, fette di frutta e pane nero o cracker.

La tavola di Natale può significare qualcosa di diverso da sarmale, bistecca, ecc. Un piatto di fagioli può sembrare un po' strano, ma la ricetta qui sotto nobilita questo ingrediente banale.

Preriscaldare il forno a 180°C. Scaldare l'olio in una padella antiaderente e friggere il pollo con la pelle rivolta verso il basso fino a doratura (5-7 minuti), poi altre tre spire dall'altro lato. Togliere le cosce su carta assorbente, rosolare le salsicce affettate in padella per 6-8 minuti, quindi togliere e far rosolare la pancetta fino a renderla croccante, altri 8-10 minuti, e togliere dalla carta per farla dorare. Tenere 2 cucchiai di grasso in padella per far rosolare la cipolla con sale fino a doratura, guarnita con carote e sedano. Quindi mettere il pollo, le salsicce e la pancetta, i fagioli e la zuppa, sale e pepe nella padella (o padella, se il piatto non può essere utilizzato in forno). In una ciotola a parte, unire il pangrattato, l'aglio e il timo e cospargere sopra. Mettere la pirofila coperta in forno per 1,5 ore finché il pollo non si staccherà dalle strisce e la salsa si sarà addensata. Prima di servire infornate la pirofila scoperta fino a quando il pangrattato non sarà dorato e poi lasciatele in forno per 10 minuti.

Mettere l'olio in una padella ampia e antiaderente, scaldare a fuoco medio, aggiungere la cipolla e un cucchiaino di sale. Soffriggere per 10 minuti a fuoco basso fino a quando il liquido non si esaurisce e si caramella, mescolando continuamente e facendo attenzione a non bruciare. Spolverare di farina e attendere due minuti, quindi aggiungere il brandy, la zuppa e le spezie e lasciarle sul fuoco per altri 20 minuti, togliere l'alloro e il timo e aggiungere l'aceto. Prima di servire disponete la zuppa in ciotoline di ceramica per il forno, adagiatevi sopra una fetta di pane tostato, spolverate con formaggio grattugiato e timo, quindi mettetele in forno preriscaldato per 2-3 minuti, in modo che la zuppa si scaldi e si sciolga / formaggio marrone.

I biscotti al burro cosparsi "sembrano" come se fossero stati acquistati. Basta mettere l'impasto nel tubo e sperimentare forme e colori.

Preriscaldate il forno a 180°C. Usate lo sbattitore per sbattere il burro e lo zucchero ad alta velocità fino ad ottenere un composto spumoso (4-6 minuti). Ridurre la velocità della planetaria a media, aggiungere il tuorlo d'uovo e la vaniglia e dopo tre minuti ridurre nuovamente la velocità per aggiungere gradualmente la farina e il sale precedentemente miscelati. Raccogliete l'impasto in una palla e frullate un terzo di rosso e un terzo di verde (facoltativo) con colorante alimentare. Usa la pressa per biscotti per formare i biscotti su una teglia (risulterà essere circa due teglie). Quindi mettete la prima teglia in forno per 10-15 minuti, girandola a metà cottura, fino a quando i biscotti non saranno leggermente dorati sul bordo, poi tirateli fuori a raffreddare e mettete la teglia successiva a cuocere. Nel frattempo montate a neve gli albumi con un pizzico di sale fino a renderli sodi e lucidi, aggiungendo gradualmente lo zucchero. Dopo il raffreddamento, decorare i biscotti con la glassa ottenuta, quindi spolverizzare con il cocco e adagiare le palline di zucchero.

Preriscaldare il forno a 200°C e cuocere le nocciole su una piccola teglia fino a doratura, 5-8 minuti. Trasferitele su un canovaccio da cucina, piegatelo e mettetelo in un sacchetto di stoffa e strofinatelo con le mani per sbucciare le nocciole, poi lasciate raffreddare.

Mettere le nocciole in un frullatore, tritarle, quindi aggiungere lo zucchero, il burro, la farina e il sale. Una volta amalgamato, togliere l'impasto dalla ciotola e metterlo in frigo nella pellicola per alimenti per 30 minuti, poi tirarlo fuori e stenderlo su una teglia. Bucherellatela da un posto all'altro e cuocetela in forno a 200°C per 5-20 minuti.

Mentre la frolla si raffredda, preparate il caramello: mettete lo zucchero e 3 cucchiai d'acqua in una casseruola a doppio fondo, a fuoco alto, e fate bollire senza mescolare finché non diventa color caramello (5 minuti), quindi togliete dal fuoco. , aggiungere burro e sale e incorporarli girando la padella. Riportare a bollore e aggiungere la panna, mescolando per un minuto, per amalgamare. Quindi versare il caramello direttamente nella padella.

Preparare la glassa al cioccolato scaldando la panna e il cioccolato a fuoco basso e mescolando per amalgamare, quindi versarvi sopra il caramello e decorare con pezzi di nocciole, sale, chicchi di melograno, ecc.

Stile alimentare: Simon Andrews, Karen Tack

Scenografo: Lis Engelhart

Salva il mio nome, email e sito web in questo browser per la prossima volta che commenterò.